0%

Henrik Schwarz

Club Culture Agency // Management and Booking


henrik_schwarz_web

Nato e cresciuto nel sud della Germania, Henrik Schwarz, agli inizi degli anni 90 muove i primi passi nella musica come dj hop hop, rap e techno. Nel 1999, dopo aver terminato gli studi in graphic design, decide di trasferirsi a Berlino dove lavora come grafico per diversi anni. Fonda l’etichetta discografica “Sunday Music” insieme al suo socioSasse Lindblad. “Supravision EP”, primo album diHenrik Schwarz, riceve riscontri internazionali grazie alla presenza di “Marvin”, brano di successo notato e suonato da Gilles Peterson di BBC. Da quel momento la carriera di Henrik fa un grande balzo in avanti: riceve richieste di remix da ogni parte di Europa. Nel 2006 !K7 gli chiede di produrre una compilation della celebre serie Dj Kicks: ad oggi “Dj Kicks mixed by Henrik Schwartz” è uno dei mix più richiesti, un vero e proprio cult per gli intenditori. Il brano “Leave my head alone brain” (2008) ha colmato il gap tra il soul-jazz e la techno: apprezzatissimo dai dj hip hop, house e techno, il brando è tuttora considerato il più grande successo uscito sotto l’etichetta “Sunday Music”. Nel 2010 Henrik progetta “Schwarzonator”, un plug in per i software di produzione musicale Max/Msp, in grado di creare strutture armoniche di grande complessità. Genio a tutto tondo, Schwarz collabora assiduamente con il trio jazz di Chicago “Ethnic Heritage Ensemble”, partecipando ai migliori festival internazionali della scena jazz. Sempre nel 2010, Schwarz scrive la sua versione della colonna sonora del film classico “Il gabinetto del Dr. Caligari” (1920), eseguita dal vivo al Jetztmusik Festival 2010 di Mannheim. Dal 2011, oltre alle sublimi produzioni su Innervision, ha creato il progetto Black Rose con jesse Rose, con cui ha prodotto 2 remix di altissimo livello in cui ha nuovamente spaziato nella musica senza alcuna limitazione. Il remix di Black roses di Barrington Leavy, leggenda del reggae, è uno dei brani simbolo di uno stile crossover in continua evoluzione.


Cerca Artisti
Play Cover Track Title
Track Authors